Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

11 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Agnese Princi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta?
Sono cresciuta a Cave del Predil, un paesino di montagna a nord-est d'Italia. Quella valle mi ha regalato la curiosità per l'avventura e la passione per le cose semplici. Ho frequentato l'università a Trieste, specializzandomi in Farmacologia Clinica a Roma. Lavoro in Ospedale, a Udine, da 6 anni.
2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?
Per un adolescente a cui piace la fantasia, consiglierei Harry Potter. Per uno a cui piace l'avventura, proporrei il rinomato catalogo di Walker&Dawn.
 
3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ eBook?
L'eBook appartiene al nuovo mondo informatico, dove tutto viaggia veloce e la disponibilità è immediata. Tuttavia il libro cartaceo rimane insostituibile per chi, come me, ama leggere, toccando la carta e respirando il profumo delle pagine.
 
4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?
È un colpo di fulmine vero e proprio! Lo scrittore deve sentirsi travolto dalla storia. Anche per il lettore vale la stessa cosa, infatti, ho collezionato una lunga lista di libri che ho iniziato a leggere, ma non ho mai finito... è importante che ci sia "l'amore a prima lettura"...
 
5. Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?
Sicuramente il desiderio di dare forma alla mia immaginazione, non solo raccontando una storia, ma lasciando anche dei consigli "utili" al lettore!
Che tipo di consigli? Ad esempio come trovare l'equilibrio nella propria vita o come gestire un attacco di panico.
 
6. Quale messaggio vuole inviare al lettore?
Al lettore vorrei lasciare la voglia di sperimentare il cambiamento nella propria vita, seguendo i passaggi che il libro propone alla stessa protagonista.
 
7. La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccola o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?
Ho pensato di scrivere il libro durante la gravidanza, ossia quando ho iniziato a pensare a me stessa, libera dalla routine del lavoro.
 
8. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?
Sì, durante un volo in aereo ho pensato a grandi linee la storia da scrivere, raccontandola poi a mio marito che di certo non si è annoiato!
 
9. Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?
Sinceramente non ho mai pensato di non finirlo, anzi, non vedevo l'ora di prendermi quel tempo da dedicargli. Per me è stato come entrare in uno stato di trance emozionale!
 
10. Il suo autore del passato preferito?
Hermann Hesse.
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Penso che sia un canale straordinario per apprezzare ancora di più il mondo del libro.
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 11 Febbraio 2019 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)