Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

21 Mar
Vota questo articolo
(0 Voti)

Siena Panicale 4 a 0

Luciano Sorci è autore di un avvincente libro intitolato “Siena – Panicale 4 a 0” perché l’esistenza dell’autore è paragonabile ad una partita di calcio, vinta meritatamente dalla città di Siena su Panicale. Edita dalla Casa Editrice BookSprint Edizioni, l’Opera è acquistabile anche un versione digitale.
 
Un titolo eloquente che racconta la storia di un uomo che è ormai giunto alla soglia della terza età e si trova a fare un inevitabile bilancio della propria esistenza. Il lettore capirà ben presto che il protagonista è l’autore stesso che, però, non si limita a raccontare la sua biografia ma soprattutto i suoi ricordi, belli e brutti ma che, in ogni caso, sono ancor oggi vivi nella sua mente e, perciò, non possono non generargli profonde emozioni.
 
La storia dell’autore riuscirà a colpire nel profondo tutti i lettori: Luciano Sorci è un uomo che è nato e cresciuto a Panicale, un ameno paesino dell’Umbria che non gli ha donato granché. Poi, dopo di allora, la sua vita cambia, perché Luciano si trasferisce a Siena: una città che, di contro, gli ha dato tutto. Forte e chiaro, quindi, il messaggio dell’autore: nella vita non ci si deve abbattere mai. E questo è il segreto per poter vivere serenamente; una vita di cui bisogna saper accettare tutte le fasi, anche il periodo più arduo, ovvero quello della vecchiaia.
 
Nato a Panicale (PG) il 1/08/1945, Luciano Sorci nasce a 17 anni, si trasferisce a Siena, dove tuttora risiede, per prendere il diploma di perito in chimica industriale. Si considera una persona in perpetuo movimento. Se fosse di sangue blu il suo stemma nobiliare sarebbe rappresentato da una ruota. Infatti, da piccolo, correva sempre dietro ad un cerchio che sospingeva con una bacchetta. Poi, è arrivata la passione per la bicicletta e, con il passare degli anni, è sopraggiunto il tempo dei motorini e delle motociclette. Infine, nella terza età, hanno preso il sopravvento le automobili.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 24 Marzo 2022 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)