Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 74

BookSprint Edizioni Blog

13 Dic
Vota questo articolo
(1 Vota)

“La vita senza sogno non esiste”

“Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini” è un libro pensato per i bambini, per farli felici, per farli sognare, ma anche per dare loro un bell’esempio da seguire e da capire. BookSprint Edizioni scommette che le 122 pagine e cinque storie (anche versione ebook) di Teresa Di Clemente soddisfano pienamente questi “requisiti”, ma la veritĂ  è che leggendo queste fiabe ci si ricorda di come  ogni etĂ  sia adatta al sogno, alla fantasia, alla favola.

 

Teresa Di Clemente è stata formatrice della scuola d’infanzia per gran parte della propria vita. Per l’autrice questo non è mai stato solo un lavoro, si parla infatti di una vera e propria vocazione. A questa sua vocazione deve l’inizio del suo percorso di scrittrice, infatti è proprio per i suoi bambini che ha iniziato a scrivere storie e nel contempo a musicarle. Le storie di Teresa Di Clemente sono dei stupendi viaggi onirico/fantastici che riescono ad stimolare i centri della fantasia contemplando contemporaneamente la possibilità di dare un esempio educativo e di positiva morale.

Le cinque fiabe dell’opera si presentano in prosa e con degli inserti musicali/non-musicali. Sono infatti presenti dei testi di canzoni senza però traccia della musica, scelta dell’autrice per permettere ai lettori, anche e soprattutto i bambini, di sceglierne la melodia, la musica e di raccontare queste storie in maniera piĂą personale possibile. Cosa c’è da imparare da “Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini”? C’è l’amicizia da imparare con il racconto “La fattoria incantata”, si parla della diversitĂ  con “Il professor Acchiappaparole”, c’è da scacciare la paura della solitudine con “La rondinella Luisella”. Le restanti costituiscono invece un caso esemplare di come si debba raccontare ai bambini anche la parte brutta del mondo, dell’umanitĂ , del dolore. “L’isola splendente” tratta con penna gentile i terribili avvenimenti dello Sri Lanka e del sud est asiatico dopo lo Tsunami del 2004. L’ultimo, “Viaggio infinito” racconta invece dell’Abruzzo devastato dopo il terremoto del 2009, riuscendo ad esaltare il valore dell’amicizia. 

“La raccolta Cinque fiabe per far sognare e sorridere i bambini nasce dal desiderio di accompagnare i più piccoli alla scoperta dei grandi “valori” umani, sociali ed etici”. Così ci presenta l’opera l’autrice, che oltretutto ci suggerisce che a qualunque età, a qualunque costo: “La vita senza sogno, non può esistere”.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)