Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Logo
Stampa questa pagina
08 Apr
Vota questo articolo
(13 Voti)

Penna e tavolozza

Sette racconti scritti in sette giorni. Storie di dolore e di consapevolezza, di ricchezza da trovare sempre prima dentro noi stessi, di cattiveria che arriva da chi, invece, dovrebbe proteggerci. C'è di tutto in "Penna e tavolozza", il nuovo lavoro di Mamidi. L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, sonda l'universo umano nei suoi molteplici aspetti, soffermandosi però sulla psicologia e sui meccanismi che generano la motivazione, rendendo il tutto in una forma semplice adatta anche ai bambini, a cui il volume è dedicato.
 
"Penna e tavolozza" è quindi una raccolta di brevi racconti per bambini, con un messaggio ben presente in ogni storia. L'artista, sfidando se stessa e il tempo, ha scritto queste "testimonianze" di fantasia che vogliono essere sia di insegnamento per i più piccoli, che di introspezione e critica costruttiva per i più grandi, i famosi adulti, che continuano a vivere un'esistenza ormai distaccata dalla fantasia stessa, dimenticando sogni e speranze, che invece non dovrebbero avere età.
 
84 pagine davvero eleganti nella loro esposizione, arricchite con dei disegni a mano dell'autrice che donano quel tocco d'artista in più che aumenta il valore intrinseco dell'opera. Il libro diventa così un richiamo per più sensi, si lascia leggere e vedere, e rapisce con la sua melodia armoniosa.
 
Nata a San Cataldo, comune in provincia di Caltanissetta, nel cuore della Sicilia, Mamidi ha studiato arte ad Agrigento, la città dei templi. Attualmente vive e lavora però a Caltanissetta, dove insegna presso la scuola primaria. La sua passione per l'arte è una vera spinta a produrre, per questo nel tempo libero realizza dipinti, sculture, crea racconti e fiabe moderne, senza tralasciare anche l'interesse per la moda e il design. Di lei si dice anche che sia nata con la tavolozza nella mano sinistra e la penna nella destra, ma tutto il suo successo, come la stessa autrice ricorda: "nasce dalla famiglia, dalla sua Terra, dalla voglia di scrivere e comunicare col cuore, attraverso l'Arte, consapevole di essere una piccola falsaria delle 'opere' del Creatore".
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 08 Aprile 2020 | di @BookSprint Edizioni