Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Logo
Stampa questa pagina
04 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Angeli a Natale” di Silvio Mengotto, finalista al Casa Sanremo Writers 2019

Silvio Mengotto sarà tra i 12 finalisti del Concorso Letterario  Casa Sanremo Writers edizione 2019 con il suo libro “Angeli a Natale” pubblicato da In dialogo.
 
Trama. Il libro ci regala frammenti e paesaggi del Natale partendo da un incipit doveroso: ovvero di come il Natale ci sia stato scippato, rubato poiché nel giorno del compleanno di Gesù, ci dimentichiamo di invitarlo alla festa. Il nostro Natale “ricco” ha impoverito quello vero e, spesso, lo ha reso triste, bloccato dalle luminarie e dalle fantastiche luci appese sull’albero di Natale, che impediscono di vedere la “luce che splende nelle tenebre”.
Racconti e frammenti di pensieri di chi ha ritrovato con il Natale la propria identità di uomo, prima che di cristiano. Semplici riflessioni in grado di rapire la nostra attenzione, la nostra unicità ma soprattutto intrise di un forte senso religioso. Le singole storie si susseguono quasi uscissero da un romanzo, dalla fantasia di un bravo scrittore e non fossero già cose successe, in fondo, non molto tempo fa.
 
Il libro offre profondi spunti di riflessione sul nostro mondo che non finirà per la mancanza di cose straordinarie, ma per l’incapacità di meravigliarci di fronte alle cose semplici, di riconoscere e tenere sempre sveglio il seme dell’incanto, di vivere in pieno i sorrisi e l’allegria dei bambini, l’acqua fresca e zampillante che ci rinfresca durante le arsure estive, le morbide coperte che ci avvolgono quando sentiamo il bisogno di riscaldare corpo e anima, continuando a regalare e a regalarci a cosa più preziosa:  la ricchezza d’animo.
 
Silvio Mengotto è un libero pubblicista, dagli anni ‘90 collabora con diverse testate cattoliche (In dialogo, Incrocinews, Il Segno, Segno, Il Margine, Milano Sette, alcuni articoli anche su "Avvenire"). Ha pubblicato sei libri von la Cooperativa "In dialogo". Durante l’episcopato di C. M. Martini ho collaborato “attivamente” nella Pastorale del Lavoro. Da anni collabora attivamente al Fondo Famiglia Lavoro. Come volontario e giornalista ha partecipato a diversi campi di lavoro con associazioni cattoliche in Albania e Romania. Tra le sue passioni la pittura.
 
Lunedì, 04 Febbraio 2019 | di @BookSprint Edizioni