Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

01 Lug
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'amore all'etĂ  dei datteri

Un libro a metà tra una storia d’amore e giallo, così potremmo definire romanzo “L’amore all’età dei datteri” nato dalla penna del poliedrico Cip Barcellini. Il volume, pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni, disponibile della duplice veste del libro cartaceo e dell’e-book, racconta di come è possibile innamorarsi anche in tarda età riscoprendo la gioia, la follia e la spensieratezza che solo l’amore può dare.

Un professore sulla soglia dei settant’anni riscopre l’amore grazie all’incontro con due giovani, Gelinda e Mary. Le due ragazze sono profondamente diverse: Gelinda è abituata alla vita campestre, Mary è una disinibita reporter che gira il mondo e conosce perfettamente l’universo maschile. Entrambe hanno quella spensieratezza e quell’ardore dei venti anni, possiedono tutte le doti necessarie per far sì che il “vecchio” letterato si invaghisca di loro. Il racconto, nelle prime pagine, è improntato alla scoperta degli amori senili del protagonista poi, a mano a mano che il cerchio si delinea, i lettori si troveranno di fronte ad un mistero da scoprire e un omicidio da risolvere. 

La trama è avvincente: sin dall’inizio il lettore si appassiona alla vicenda del professore che vive una seconda giovinezza grazie all’avvenenza delle due ventenni. Suspense, effetto “sorpresa”, descrizioni accurate, introspezione psicologica dei personaggi, ci sono tutti gli elementi per un libro di successo. Il finale è aperto, lascia spazio a dubbi e ipotesi contrastanti, in un continuo susseguirsi di perplessità e possibili risoluzioni.

Cip Barcellini è attore, doppiatore, direttore di doppiaggio e pittore. Durante la sua vita si è sempre dedicato all’arte. Dopo essersi formato a Monaco di Baveria, comincia a lavorare in giro per il mondo in orchestre e navi da crociera. Tornato in Italia, ha collaborato con i maggiori registi italiani di cinema e teatro. Si è poi occupato di pittura e doppiaggio esponendo le sue opere in importanti gallerie. Da alcuni anni si dedica a tempo pieno alla scrittura. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 05 Luglio 2017 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)