Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

19 Lug
Vota questo articolo
(0 Voti)

Senza più paura di perdermi

La depressione è il male oscuro del nostro secolo che ogni anno colpisce sempre più persone; conoscerla e saperla affrontare con consapevolezza e maturità è la strada migliore per poterlo sconfiggere. Evelyn Gigli, nella sua autobiografia “Senza più paura di perdermi”, si racconta ai suoi lettori, descrivendo tutte le fasi della malattia che per 10 anni le ha reso la vita difficile. Il libro è pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni ed è fruibile sia in formato cartaceo, che in quello e-book.  

Le 96 pagine racchiudono vecchi appunti risalenti al periodo in cui alcune importanti crisi depressive hanno portato Evelyn a seguire cure farmacologiche e psicoterapeutiche e a trascrivere i sogni che al mattino riusciva a ricordare, per discuterne successivamente durante le sedute. La prima parte del testo si presenta come una sorta di “diario dei sogni”, in cui la donna di volta in volta trascrive tutti gli stati d’animo: il senso di insoddisfazione, la fragilità emotiva, le paure, i sensi di colpa. Nella seconda parte invece Evelyn fa un bilancio della sua vita, analizzando positività e negatività delle situazioni vissute: la separazione con il marito, un nuovo incontro e una gravidanza. Un percorso per nulla semplice, fatto di alti e bassi, di ricadute e forti crisi, che ancora non si è concluso e che forse non si concluderà mai perché questa malattia la vince solo chi impara ad accettarla e a convivere con essa giungendo a alla piena consapevolezza di sé.

Evelyn Gigli, insegnante di scuola primaria moglie e madre di tre figli oggi sa bene che occorre conoscere il pericolo per poterlo debellare. Nella sua “nuova” vita ha intrapreso l’attività teatrale e quella di scrittrice. Con il suo libro “Senza più paura di perdermi” lascia al lettore un’importante lezione: nella vita è importante saper cogliere e capire i propri limiti, ma anche la propria forza, avere più fiducia in se stessi e ristabilire un nuovi equilibri, rivalutando e imparando ad amare anche le proprie rinunce. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 19 Luglio 2016 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)